Choco – Coffee N.Y. Cheesecake, la ricetta veloce con Fresco

Choco - Coffee N.Y. Cheesecake
Qualche tempo fa ho lavorato alla Scuola di Cucina di California Bakery, dove con un’attentissima e precisa Michela, la responsabile dei corsi, ho imparato le ricette dei dolci americani. Ho giocato in cucina con bambini super intraprendenti, amanti dei dolci e soprattutto desiderosi di apprendere.
In molti casi, rifiutavano totalmente l’aiuto dei genitori: ne ricordo una di soli due anni, con pochi capelli e il grembiulino che si slacciava e le arrivava ai piedi. Fiera di portare il suo cappello e che, se solo la tata avesse provato ad aiutarla per aggiustare il tiro, lei avrebbe cominciato ad urlare. Un giorno, la incontro a passeggio in Duomo e sulle spalle del padre, che ovviamente non mi conosce. La saluto e lei timidissima si mette le mani sugli occhi e ride, con conseguente stupore del padre.
Non voglio certo raccontarvi l’ennesima smielosa storia del “Fare una torta è una magia” però sostengo da sempre che insegnare a cucinare ad un bambino, vuol dire regalargli e regalarsi un ricordo per tutta la vita.
E con gli adulti non è molto diverso, mi sono felicemente incasinata tante volte, solo per il gusto di vedere l’espressione della persona a cui dicevo: “Ti faccio io la torta, qual è la tua preferita?”

Qui modifico solo le quantità e la decorazione della ricetta del libro di Alessio Baù (lo potete trovare anche a Milano, negli store di California Bakery) per una tortiera più grande. Questa torta è così buona che val la pena farla più grande e soddisfare la golosità di una quindicina di persone. E così vi dimostro anche l’utilità di Fresco, l’abbattitore domestico, che riduce notevolmente i tempi di preparazione e migliora la conservazione. (nel caso non evapori appena portata al tavolo)

CHOCO-COFFE N.Y.CHEESE CAKE

Ingredienti x uno stampo a cerniera diam. 26 e h. 8 cm

Gli ingredienti

Per la crosta

  • 450  gr. biscotti tritati (digestive sono prefetti)+
  • 75 gr cacao amaro +
  • 60 gr. zucchero
  • 5 gr caffè solubile forte
  • 3 gr cannella in polvere
  • 120 gr. burro fuso

Per la crema

  • 1,2 kg di robiola
  • 270   gr. zucchero semolato bianco
  • 450      gr. yogurt greco
  • 4  uova grandi  freschissime intere + 1 tuorlo
  • 70 ml caffè espresso forte
  • 20 gr caffè solubile
  • 70 ml liquore al caffè (a volte se non ce l’ho in casa, lo sostituisco con il liquore al cioccolato)
  • 1/2  bacello di vaniglia
  • 525  gr. gocce di cioccolato (se è a gocce più facile scioglierlo, ma se spezzate il pezzo intero, è uguale)

Per la decorazione:

  • 500 gr di frutti di bosco
  • 80 gr di zucchero bianco semolato

Procedimento

Preparate in un bicchiere l’infusione di caffè, caffè solubile, liquore al caffè e i semi del bacello di vaniglia e tenetelo da parte.

Per la crosta

Accendete l’abbattitore e impostate la funzione di raffreddamento rapido.

Frullate finemente i biscotti, aggiungete il burro sciolto, il cacao, lo zucchero, il caffè solubile, la cannella e lavorate il composto direttamente con una mano.

Mettete alcune manciate di impasto all’interno dello stampo e create il bordo della cheese cake pressand, con le dita piatte e comprimendo bene, sul bordo.
Ultimato il bordo procedete allo stesso modo per la base.
Riponete la teglia in frigorifero per un tempo di riposo di almeno 30’
Con Fresco invece, potrete ridurre il tempo a 5/10 minuti

Per la crema

Sciogliete in una ciotola media a bagnomaria le gocce di cioccolato. Per velocizzare potrete usare il microonde ad una potenza media, per 3/4 minuti.
Fate intiepidire per una decina di minuti.
Con Fresco, sempre in modalità raffreddamento rapido, vi basteranno 2/3 minuti

Amalgamate, con un cucchiaio e delicatamente, la robiola con lo yogurt e lo zucchero, le uova 1 alla volta e l’infusione di caffè precedentemente preparata.

Stemperate nel cioccolato fuso e tiepido alcune cucchiaiate della crema così ottenuta, quindi incorporate il tutto nella restante crema amalgamando con cura con il leccapentole sino a che il composto non risulterà liscio ed omogeneo.

Versate la crema ottenuta negli stampi foderati con la crosta.

Cuocete in forno preriscaldato a a 160° x 30’, poi a 150° x 35′ . Sarà pronta quando vedrete delle piccole spaccature in superficie.

Lasciate raffreddare almeno 4/6 ore.
Con Fresco, sempre in modalità raffreddamento rapido, basterà 1h. Se ve lo state chiedendo, vi rispondo già: potete metterla nell’abbattitore ancora rovente.

In frigorifero si conserverà in modo ottimale per due/tre giorni al massimo. Considerate che l’umidità del frigorifero toglierà fragranza alla crosta.

Sempre con Fresco potrete usare la funzione surgelamento rapido per 2/3 ore e averla pronta per l’occasione desiderata. Mi è successo recentemente per il compleanno di un amico, non ero a Milano nei giorni precedenti e quindi ho risolto così per mantenere al massimo la bontà e la freschezza della torta.
Ovviamente potrete anche usare la funzione Scongelamento controllato per avere un risultato perfetto.

Per la decorazione

Preparate la coulis di frutta mettendo in una casseruola solo 350 gr dei frutti di bosco e aggiungendo lo zucchero. Portate ad ebollizione a fuoco basso. Cuocete solo qualche minuto e poi passate al setaccio. I restanti frutti di bosco vi serviranno per decorare il centro della torta, precedentemente coperto di una parte di coulis.
Il resto potrete aggiungerla servendo ogni fetta.

anche la coulis può essere surgelata rapidamente, appunto con Fresco.

 

 

 

3 pensieri su “Choco – Coffee N.Y. Cheesecake, la ricetta veloce con Fresco

  1. Una ricetta per una torta molto buona!!! Io però ho iniziato da poco una dieta bioenergetica e mi piacerebbe trovare una ricetta per un dolce non troppo pesante. Qualche consiglio??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook